Progetto tavolino DIY

Oggi nella festa del papà vi racconto il progetto che il mio papy ha fatto per me, semplicemente usando dei pallet.
Avevo visto questo progetto su internet e così ho chiesto a mio padre se poteva realizzarlo per me, di solito mio padre è un tipo che si cimenta in tutto ma che non sempre ci riesce, o meglio il risultato lo porta a casa dopo varie incavolature e teste sbattute nel muro, magari il risultato non è come doveva essere ma comunque lo completa.

Devo dire che questa volta invece ha fatto un ottimo lavoro, ha trovato la sua dimensione, il mondo dei pallet, così senza incavolature varie ha realizzato questo bel tavolino, così come lo volevo.

Quel che vi occorre è:
* 2 pallet grandi o 3 piccoli
* chiodi e martello
* cerniere
* antitarlo
*pittura per legno bianca
*pittura per legno color noce, o come preferite.
Per prima cosa bisogna staccare tutte le tavole di legno. Iniziate con costruire la parte bassa, ovvero formando due rettangoli , dalle dimensioni che desiderate per il vostro tavolino da thè. Tenete uniti questi due rettangoli con dei “pilastri” verticali.
Adesso fate la parte alta con il contenitore. Da un lato avremo i pallet appoggiati orizzontalmente sopra alla struttura realizzata, dall’altra dovete realizzare lo scomparto, che noi abbiamo diviso in 3 zone con 2 divisori. Abbiamo sempre utilizzato chiodi e martello per fermare ogni asse di legno. Create la parte mancante del ripiano che attaccherete con l’utilizzo di 2 cerniere.
Non so se sono stata abbastanza chiara, in caso chiedete pure qualsiasi dubbio o domanda e io riferisco a papà 😀 e vi risponderò.

Dopo la parte falegnameria, sono intervenuta io, per prima cosa ho dato una leggere scartavetrata , poi ho passato prima l’antitarlo e in seguito la pittura bianca nella parte bassa, isolando con uno scotch il ripiano superiore, perchè volevo che avesse un altro colore. Ho pitturato sempre tenendo in orizzontale la parte da dipingere, aspettando mezz’ora tra un lato e l’altro, così da non creare le gocce di pittura. In totale ho dato 2 mani di pittura.
Successivamente, isolando la parte inferiore ho fatto lo stesso procedimento per il ripiano, infine dove le tavole erano più rovinate e presentavano dei fori ho passato la cera per legno, riempiendo quindi i buchi.
Stop, fine del lavoro, adesso questo splendido tavolino è nel mio salotto, mi piace tantissimo e ringrazio tantissimo il mio papino <3

Se volete anche voi questo tavolino lo possiamo sempre chiedere a papà 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha * Il limite di tempo è esaurito. Si prega di ricaricare il CAPTCHA.