Case Container Vol.2

Abbiamo già affrontato questo argomento, promettendo di approfondirlo maggiormente, ogni promessa è debito e quindi eccomi qui a parlare nuovamente di come i container possono essere adattati e trasformati in abitazioni di tendenza.

[google]
La casa mostrata nelle foto di seguito è una casa realizzata con soli tre container, il progetto è dello studio danese Arcgency. I container sono stati posizionati nel mezzo di una folta vegetazione lussureggiante, la progettazione ha seguito i criteri della eco sostenibilità: materiali atossici, riciclabili e facilmente smontabili.

[google]

Nella struttura della casa sono presenti molte aperture favorendo così una splendida illuminazione naturale, instaurando uno stretto legame tra l’interno e l’esterno come se ci fosse una continuità tra le due parti. Le pareti sono tinte di un bianco minimal e l’arredo segue lo stile scandinavo. In totale ci sono 4 stanze da letto, ognuna ampia 15 metri quadrati. Gran parte della casa è soppalcata, mantenendo così il concetto di continuità.

Facendo un resoconto ecco quali sono le qualità e i pregi di una casa-container.
* Tempi di montaggio e costruzione veloci; molto più rapidi sicuramente di costruire una casa con i mattoni
* Rispetto ambientale; in questo modo diamo una nuova vita a un ogetto usato, il container appunto , riducendo l’inquinamento ambientale.
* Efficienza energetica
* Design personalizzabile, grazie al fatto che ogni container è un elemento modulare che si può comporre come se fosse un lego.
* Prezzi accessibili
* Struttura antisismica

Gli elementi negativi che riscontro sono:
* poco spazio in larghezza, ovvero, essendo blocchi standard stretti e lunghi c’è poco spazio. Un elemento negativo che può comunque essere risolto unendo due container tra loro.
* assomiglianza a una roulotte, se non arredato bene e composto bene, risulta quasi come appunto una roulotte. Non che sia poi tanto negativo, perchè c’è chi ama questo stile di vita, ma magari sembra meno una casa e più un posto provvisorio.

Ed ecco di seguito delle informazioni utili , che risponderanno ai vostri dubbi:
*  Non servono permessi speciali per costruire una casa-container. I permessi che occorrono sono quelli tipici per una costruzione di una casa civile.
* Il costo per ogni blocco di container è circa di 800/900 € al mq, se si decide di comporre una casa con più moduli si presenta a volte anche una scontistica e il prezzo scende fino a 600/700 € al mq

Oltre a diventare delle unità abitative, i container possono trasformarsi pure in uffici o negozi o locali, soddisfacendo qualsiasi richiesta. Se volete avere altre informazioni potete visionare questo sito, un’azienda italiana che tratta questo tema.
Siamo pronti a cambiare il concetto di casa e abbandonarci all’innovazione ? A me , l’idea stuzzica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha * Il limite di tempo è esaurito. Si prega di ricaricare il CAPTCHA.